La classica “farina bianca”, che ha granuli piccoli a spigoli tondeggianti e bianchi.

L'impasto ottenuto presenta una buona estensibilità ed una tenacità medio-bassa e solitamente viene impiegata nella panificazione e nella produzione di prodotti lievitati, come i dolci (torte, biscotti, brioches) o le pizze, ma anche nella produzione di pasta fresca e pasta all'uovo. E' possibile trovarla anche nella variante farina di grano tenero integrale.